Ancora un’auto infilzata dal guard rail in Sardegna, grave una donna

Un’altra auto trafitta dal guard rail in Sardegna. Stavolta è accaduto lungo la Statale 131 “Carlo Felice”, all’altezza dello svincolo per Monserrato, direzione Sassari. Un’auto, con a bordo due coniugi e il loro figlio piccolissimo, è stata distrutta dal quella che doveva essere una protezione stradale. Il bilancio è di una persona ricoverata in gravi condizioni, Barbara Desogus, 38 anni di Monastir, e suo marito Ivan Moi, di 44, che è rimasto ferito non in modo grave. Fortunatamente illeso il loro figlioletto di soli 15 giorni seduto sul seggiolino del sedile posteriore. Sul posto oltre alle ambulanze e ai vigili del fuoco si è recata la polizia stradale per capire la dinamica. L’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus è vicina alla famiglia Moi e in particolare a Barbara affinchè si riprenda al più presto.

2018-01-23T18:06:54+00:00 23-gennaio-2018|Incidenti, News|0 Comments