Auto d’epoca perde una ruota e uccide Vittorio Ramponi

Un incidente che ha dell’incredibile. Il tutto è accaduto sul cavalcavia del Ghisallo a Milano, dove un’auto d’epoca, una “Pescaccia” ha perso una ruota che è finita contro Vittorio Ramponi, 39 anni di Desio, e lo ha ucciso mentre era in sella alla sua moto. I soccorsi sono intervenuti ed hanno trasportato Vittorio al Policlinico di Milano dove è spirato qualche ora dopo. Una fatalità terribile sulla quale è stata aperta un’indagine che ha gettato nell’angoscia e nel dolore i cari di Vittorio e la città di Desio dove era conosciuto per il suo lavoro in una agenzia pubblicitaria. L’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus si stringe alla famiglia di Vittorio per questa perdita così dolorosa e inaspettata.

2017-08-31T15:22:29+00:00 31-agosto-2017|Incidenti|0 Comments