Cassazione: parcheggiare nel posto di un disabile diventa reato penale

Da oggi parcheggiare sulle strisce gialle nominalmente dedicate ai disabili è reato penale in quanto equivale a compiere una violenza privata. A stabilirlo è stata per la prima volta la Corte di Cassazione a seguito di una vicenda processuale iniziata nel 2009: un automobilista abusivo palermitano, infatti, è stato condannato a quattro mesi di carcere ed al risarcimento dei danni dopo esser stato denunciato da una donna disabile per aver lasciato la sua vettura per 16 ore in un posto a lei riservato. Un significativo passo in avanti che testimonia a gran voce il rispetto per le persone disabili e il loro diritto alla libertà di movimento.

2017-04-18T08:44:52+00:00 18-aprile-2017|Giurisprudenza|0 Comments