Dall’Olanda arriva la strada con moduli in plastica

tecnologiaLa società di costruzioni olandese Volker Wessels lancia il progetto “Plastic Road”, un’idea innovativa per costruire strade .

150715-plastic-road-mn-1125_48a3058d2da9d4918ae2737d9ba61863.nbcnews-ux-2880-1000

 Si tratta di moduli prefabbricati in plastica ottenuta interamente dal riciclo, in grado di resistere a temperature che spaziano dai -40 ai +80 gradi, con una notevole resistenza agli agenti atmosferici e agli attacchi chimici. All’interno di ciascun modulo, che nasce come parallelepipedo cavo, possono passare cavi e tubature. Inoltre richiederebbero solo di essere fissati al suolo senza grossi scavi e su qualunque superficie.

Buchi e rattoppi potrebbero essere quindi solo un ricordo, in quanto come assicurano gli sviluppatori la durata delle strade sarebbe triplicata, i tempi di costruzione velocizzati e la manutenzione meno frequente e più rapida. Qualora infatti si dovesse intervenire sul guasto delle condutture basterebbe rimuovere il modulo interessato e procedere, una volta riparato il danno, al suo ricollocamento.

Sembrerebbe quindi che la strada a moduli della Volker Wessels possa essere un fido alleato anche per la sicurezza stradale, poiché assicurando sempre una tenuta perfetta del manto stradale contribuirebbe a ridurre i sinistri causati dalla cattiva manutenzione.

 

2018-10-11T14:45:03+00:00 17-settembre-2015|Tecnologia|0 Comments