Dopo tre giorni dall’incidente ci lascia Antonio Ferrara, 16enne di Manduria

Nessuna parola di conforto potrà lenire il dolore dei genitori di Antonio Ferrara, il giovane di 16 anni di Manduria, rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto nella notte tra il 10 e l’11 giugno sulla strada provinciale che collega Francavilla Fontana a San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi. L’auto, sulla quale viaggiava come passeggero in compagnia di tre amici rimasti feriti, è finita contro un albero. Le speranze che il giovane riuscisse a riprendersi sono durate tre giorni, ma purtroppo nella serata di martedì 13 giugno il cuore di Antonio ha smesso di battere. Strazianti le parole del padre Vito, che ha affidato il suo dolore ad un post pubblicato sul suo profilo Facebook: “Da oggi la più bella stella del firmamento brillerà di luce propria, senza di te non ha più senso vivere. Ti prometto di raggiungerti subito, luce dei miei occhi, sangue del mio sangue, vita mia. Ciao, per ora, Antonio mio”. Alla famigli di Antonio giungano le più sentite condoglianze da parte dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus.

2017-06-14T14:04:15+00:00 14-giugno-2017|Incidenti|0 Comments