Due ciclisti investiti e uccisi a Forlì

Un tragico destino ha accomunato Giorgio Fiorentini, 75 anni, e Leonello Panzavolta di 85. Entrambi erano in bici per le vie di Forlì quando sono stati investiti e uccisi da due auto a distanza di un paio d’ore. Giorgio inforcava la sua bicicletta su viale Bologna e all’altezza del civico 294 stava attraversando mentre sopraggiungeva un’auto condotta da un uomo di 65 anni che lo ha colpito. Il ciclista è finito a terra e le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Dopo il trasporto all’ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì è arrivata la notizia del decesso.

Leonello, invece, è stato investito in via Ravegnana da un’auto condotta da una signora di 42 anni e dopo l’impatto è finito a diversi metri di distanza. All’arrivo dei soccorsi l’uomo non respirava ma dopo le manovre di rianimazione ha ripreso vita. Le sue condizioni, però, erano talmente gravi che nonostante il trasporto all’ospedale Bufalini di Cesena è spirato.

Una giornata tragica per la comunità di Forlì a cui vanno le condoglianze dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus e in particolare alle famiglie di Giorgio e Leonello per queste dolorose scomparse.

2017-11-17T12:01:24+00:00 17-novembre-2017|Incidenti|0 Comments