Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Emozioni, gioia, convivialità e tanti bellissimi ricordi legati a Vito. Una splendida serata quella del 7 luglio scorso a Golfo Aranci (OT) dove si è svolto il II Memorial Vito Spartà “Ora la Prendo” per ricordare il giovane ingegnere scomparso un anno e mezzo fa a causa di un incidente stradale.

 

L’evento, patrocinato dalla Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus, dal Comune di Golfo Aranci e dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci, si è sviluppato in una gara di pesca, grande passione di Vito, con il chiaro obiettivo di focalizzare l’attenzione sulla prevenzione e la sicurezza stradale attraverso una raccolta fondi a carattere benefico così da fornire un supporto alle iniziative messe in campo dalla nostra Associazione, con in testa la campagna sociale 2018/2020 #chiguidanonbeve. Nello specifico la gara è stata vinta dal toscano Andrea Rigacci che durante la premiazione ha stupito tutti: “Preferisco che questo premio rimanga in Sardegna dagli amici di Vito”. Il podio è stato poi completato da Marco Razzatu, giunto secondo e da Fabio Musilli, terzo. L’emozione è stata un crescendo. Toccanti le parole dell’amico Matteo Pianezzi che ha aperto l’evento ricordando Vito e spiegando come “il modo più bello per ricordare un amico è stare insieme perchè una persona continua a vivere finchè vive nel cuore delle persone che rimangono”. Molto bello anche l’intervento del Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci Paolo Pisano che ha constatato quanto Vito fosse amato e come sia importante proteggere la vita come bene prezioso. La sorella di Vito, Alessandra, e tutta la famiglia hanno voluto ringraziare gli amici di Vito per il grande supporto nell’organizzazione del Memorial e si sono detti orgogliosi che Vito abbia avuto e tutt’ora abbia degli amici che gli vogliono così bene e lo portano sempre nel cuore.