Frontale sulla A14 e per Luigi Alberto Codazzi non c’è stato nulla da fare

Era a bordo di un’auto presa a noleggio sulla autostrada A14 quando all’altezza del casello di Forlì il cofano si è improvvisamente alzato scurando la vista a Luigi Alberto Codazzi, 31 anni di San Giuliano Milanese. Sfortunatamente in quel tratto di strada erano in corso dei lavori e vigeva il doppio senso di marcia che ha facilitato lo schianto frontale tra l’auto di Luigi e un furgone. L’impatto è stato terribile e nonostante l’impegno dell’elisoccorso per il trasporto del ragazzo all’ospedale di Ravenna non c’è stato nulla da fare. Ferito anche il conducente del furgone ricoverato all’ospedale Bufalini di Cesena ma non è in pericolo di vita. Ai cari di Luigi arrivino le condoglianze più sentite da parte dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus.

2018-05-30T16:12:07+00:00 30-maggio-2018|Incidenti, News|0 Comments