Frontale sulla Cassino-Formia, bilancio tragico: tre morti

Uno schianto nella notte e tre vite che si spezzano. Il tutto è accaduto sulla superstrada Cassino-Formia, al chilometro 19, all’altezza di Ausonia, nel cuore del Lazio. Due auto si sono scontrate frontalmente e il bilancio è pesantissimo. Tre persone sono morte e due sono ricoverate in ospedale in gravi condizioni. A perdere la vita sono stati Gianluca Domenicone di 21 anni, Franco Nardone di 44, e Antonio D’Alterio di 30. Tutti e tre erano residenti a San Giorgio a Liri, provincia di Frosinone, mentre i due feriti sono stati trasferiti prima all’ospedale di Cassino e poi all’Umberto I di Roma. Una notizia che ha sconvolto il piccolo centro ciociaro e al quale si stringe con affetto l’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus e in particolare alle tre famiglie così duramente colpite.

 

2018-03-23T15:01:46+00:00 05-marzo-2018|Incidenti, News|0 Comments