Guida autonoma, Volvo si assume la responsabilità di eventuali sinistri

Di chi è la responsabilità di un sinistro causato da un auto con guida autonoma? La domanda è stata posta più volte da quando le auto che circolano con l’ausilio del pilota automatico sono diventate una realtà anche se finora solo sperimentale.

V40_Aid_Mountain_Road-copy

A sciogliere il nodo Hakan Samuelsson, CEO di Volvo che ha dichiarato come la Società intenda assumersi la piena responsabilità di un qualsiasi incidente che possa verificarsi ad una delle vetture durante la guida totalmente autonoma. Inoltre ha ribadito l’impegno di Volvo affinché, entro il 2020, nessuno perderà la vita o si ferirà gravemente in una Volvo proprio grazie al crescente sviluppo delle tecnologie di autonomous drive.

Volvo punta infatti sulla IntelliSafe Auto Pilot, una funzione che informa il pilota della possibilità di una guida autonoma qualora la strada lo permetta, sia perché censita dalle nuove mappe ad alta precisione sia perché il traffico lo consente.

 

2018-10-11T14:14:13+00:00 03-dicembre-2015|Tecnologia|0 Comments