Guidare fa bene, rende più creativi e brillanti

Guidare fa bene. A decretarlo è il risultato di una ricerca portata avanti da un gruppo di psicologi di Prato, svolta su un campione di 560 persone tra uomini e donne tra i 25 e i 65 anni. Questi risultati sembrerebbero sorprendenti: infatti i test hanno dimostrato che stare al volante incentiva soprattutto la creatività e la formazione di nuove e brillanti idee. Una conclusione in controdentenza rispetto a precedenti studi come quelli dell’Università di Leicester che sostenevano una tesi contraria, ovvero guidare per più di tre ore al giorno oltre allo stess rende “la mente meno attiva in quelle ore”. Ad ogni modo, indipendentemente dalla corrente di pensiero, l’importante è mantenere sempre la concentrazione e non distrarsi durante il viaggio senza dimenticare mai che #chiguidanonbeve.

2018-03-30T06:43:08+00:00 30-marzo-2018|In Evidenza, News|0 Comments