Il bilancio della Polizia Locale di Milano: crescono incidenti e pirati della strada

“È stato un anno di intenso lavoro” ha commentato il Comandante della Polizia Locale di Milano Marco Ciacci per spiegare l’aumento degli incidenti stradali e dei pirati della strada nel periodo ottobre 2017-settembre 2018. I sinistri nel capoluogo lombardo sono passati da meno di 12mila a oltre 12.600 con un aumento del 6% rispetto ai 12 mesi precedenti. I pirati della strada, invece, sono cresciuti addirittura del 31%. Infatti nel periodo 2016-2017 erano stati 38 mentre nel 2017-2018 (non ancora concluso) ben 51. In aumento anche gli incidenti con feriti (1,7%) mentre fortunatamente sono in leggero calo le vittime che sono passate da 47 a 45. Gli agenti hanno registrato i successi più eclatanti nella lotta ai parcheggiatori abusivi ai quali è stata dichiarata una guerra senza quartiere (+430%) e ai reati legati alla piccola criminalità come spacciatori e venditori abusivi. “Questo è un impegno – ha spiegato il vicesindaco con delega alla sicurezza Anna Scavuzzo – che ci rende crebili e autorevoli ed è la ragione della stima che la città ha per i suoi ghisa”.

2018-11-21T15:54:20+00:00 21-novembre-2018|In Evidenza, News|0 Comments