Incidente sul lago d’Iseo, ci lascia Nicolò Celestini

Si trovava in sella al suo maxi scooter insieme ad una ragazza di Chiari e insieme viaggiavano sul lungolago di Clusane d’Iseo, in via Risorgimento, quando per cause ancora al vaglio della Polizia Stradale di Iseo, il mezzo a due ruote si è scontrato con un’auto condotta da una donna di 49 anni. Nicolò Celestini, 23 anni di Viadanica, vicino Bergamo, e la sua compagna di viaggio sono finiti a terra. Già ai primi soccorritori le condizioni di Nicolò apparivano molto gravi e nonostante la corsa agli Spedali Civili di Brescia per lui non c’è stato nulla da fare. Ferita ma non in pericolo di vita la ragazza. Nicolò lascia la sua famiglia, molto conosciuta in tutta la bergamasca, e tantissimi amici che gli volevano bene. A loro arrivi l’abbraccio più affettuoso dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus.

2018-06-06T15:39:47+00:00 06-giugno-2018|Incidenti, News|0 Comments