Incroci “intelligenti” a Roma, via ai primi 42 dispositivi

Un primo passo verso gli incroci “intelligenti” è stato compiuto a Roma dove sono stati installati 42 dispositivi capaci di rilevare il numero di autoveicoli e di conseguenza regolare la circolazione su altrettanti incroci della capitale. Nello specifico sono interessate le intersezioni delle zone Parioli, Flaminio e Prati ma se la sperimentazione darà esiti positivi allora i dispositivi, inseriti sotto il manto stradale, verranno estesi anche ad altri incroci della città. “Questo sistema permetterà un maggior deflusso delle auto” ha spiegato la sindaca di Roma Virginia Raggi. Un piccolo passo contro lo stress e la vita in coda trascorsa da chi vive e lavora a Roma.

2017-12-28T09:36:25+00:00 28-dicembre-2017|News, Sicurezza, Tecnologia|0 Comments