Investe e uccide una donna in via Lamarmora a Brescia, arrestato per omicidio stradale

Ancora un pedone vittima di un investimento su via Lamarmora, a Brescia. Stavolta a farne le spese è stata Nadia Zangarini di 64 anni che stava appunto attraversando sulle strisce pedonali ma è stata centrata da una autovettura condotta da un uomo di 42 anni. Nadia, purtroppo, è morta sul colpo mentre l’investitore è stato trovato positivo alle analisi sull’assunzione di droga e quindi arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Esasperati i residenti che chiedono a gran voce sicurezza per quella trafficata arteria capace di mietere tante vite. La notizia del decesso ha sconvolto Brescia e in particolare la famiglia di Nadia, apprezzata da tutti. Ai suoi cari e a coloro che le volevano bene si stringe con calore l’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus.

2018-09-14T16:25:12+00:00 14-settembre-2018|Incidenti, News|0 Comments