Investito da un’auto a Moena, ci lascia Mattia Sommariva

Ha investito un ragazzo di 20 anni e non si è fermato a soccorrerlo procedendo verso la sua meta, un albergo delle vicinanze dove lavora. I carabinieri lo hanno trovato e arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Il fatto è accaduto al centro di Moena, provincia di Trento, nel cuore della Val di Fiemme. Mattia Sommariva, un giovane del posto, era intento a circolare con il suo monopattino quando è stato improvvisamente investito da un’auto. I soccorsi sono giunti sul posto ma per Mattia, conosciutissimo a Moena così come la sua famiglia, non c’è stato nulla da fare. Un durissimo colpo per la piccola e affiatata comunità trentina sconvolta da questa terribile notizia. L’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus si stringe con affetto ai familiari di Mattia.

2018-04-11T15:53:09+00:00 11-aprile-2018|Incidenti, News|0 Comments