IVASS, costi Rc auto invariati nel secondo trimestre 2018

L’IVASS, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, ha pubblicato il bollettino statistico contenente le informazioni dell’indagine “IPER” relativa all’andamento dei prezzi per la garanzia Rc auto nel secondo trimestre 2018. Si tratta di un interessante monitoraggio che, nella fattispecie, non ha fatto registrare particolari variazioni rispetto al periodo precedente.

Nello specifico i principali risultati dell’indagine sono i seguenti:

  • Il prezzo medio effettivamente pagato per la garanzia Rc auto nel secondo trimestre del 2018 è di 411 eur e il 50% degli assicurati paga meno di 370 euro;
  • Il prezzo medio è rimasto pressochè stabile negli ultimi 12 mesi (la variazione su base annua è pari a -0,2%) mentre la dinamica trimestrale registrata al secondo trimestre 2018 (+0,5%) potrebbe introdurre una nuova fase di ripresa dei prezzi;
  • I prezzi variano in modo sensibile in base alla fascia geografica, in particolare, nelle province del Nord-Ovest e nella capitale;
  • La dinamica dei prezzi delle imprese è eterogenea: nelle piccole imprese sono prevalenti le variazioni in diminuzione;
  • Inoltre il 20,1% dei contratti prevede la scatola nera con effetti di riduzione del premio;
  • 26 imprese offrono polizze telematiche per la garanzia Rc auto; l’incidenza di tali polizze è eterogenea nei portafogli delle imprese;
  • Negli ultimi anni, la vasta richiesta di prodotti telematici ha stimolato la diversificazione dell’offerta: i nuovi prodotti inglobano servizi aggiuntivi che ne incrementano l’appeal.
2018-09-28T08:06:32+00:00 28-settembre-2018|Assicurazioni, News|0 Comments