Muore in Francia il motociclista cuneese Alessandro Turchi

Una disgrazia terribile ha coinvolto un motociclista cuneese in Francia. Alessandro Turchi, 22 anni, era nei pressi di Barcellonette, in Francia, con due amici ed erano in sella alle loro moto quando i due compagni di viaggio hanno perso di vista Alessandro, rimasto a terra dopo essere caduto dalla moto, per cause ancora in via di accertamento, e travolto da un’auto che sopraggiungeva. Per il giovane centauro non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Era ad un passo dalla laurea che stava conseguendo al Politecnico di Torino ma il destino si è messo di traverso proprio sul finire del suo percorso accademico. Sconvolta Cuneo e in particolare la famiglia di Alessandro molto conosciuta in città. L’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus è vicina al dolore della famiglia Turchi in questo momento di grande costernazione.

2017-09-13T10:34:50+00:00 13-settembre-2017|Incidenti|0 Comments