Natale tragico a Bergamo, morti due giovanissimi sulle strade

Un Natale davvero funesto quello trascorso a Bergamo a causa di due incidenti stradali che hanno avuto due vittime molto giovani. Il primo incidente si è verificato a Villongo dove un ragazzo di 15 anni, Marco Ciuferri, è stato investito mentre spingeva a mano in suo scooter all’incrocio tra la provinciale 79 e le vie Grumelli e Del Maglio. Dopo l’impatto con l’auto guidata da un uomo di Sarnico Marco è stato trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII ma le sue condizioni, apparse subito disperate, sono ulteriormente peggiorate fino alla dichiarazione di decesso. La famiglia ha acconsentito alla donazione degli organi.

La seconda disgrazia è avvenuta in via Tre Armi, a Bergamo. Amarilli Elena Corti, appena 22enne, è stata investita mentre era in sella alla sua bicicletta elettrica da un’auto guidata da un 41enne del posto che è stato denunciato per omicidio stradale come prevede la legge. La dinamica dell’incidente è al vaglio delle forze dell’ordine.

Alle famiglie di Marco e di Amarilli Elena vanno le più sentite condoglianze da parte dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus.

2017-12-27T17:45:57+00:00 27-dicembre-2017|Incidenti, News|0 Comments