Omicidio Stradale, la nostra opinione su il settimanale "Oggi"

“La nuova legge è la giusta risposta al dramma delle vittime della strada?”. Questa la domanda che ci è stata rivolta dallo storico settimanale “Oggi”, in uscita in edicola giovedì 28 gennaio, dove potrete leggere l’intervento del nostro presidente Giacinto Picozza in merito al disegno di legge sull’omicidio stradale.

copertina settimanale Oggi 28-1-2016 settimanale Oggi 28-1-2016

La nuova legge è la giusta risposta al dramma delle vittime della strada?

“La legge che introduce il reato di omicidio stradale è in fondo una risposta “a metà” al problema dell’incidentalità sulle strade e la conseguente perdita di vite umane. Lo stop temporaneo che ha rinviato la decisione finale al Senato è un chiaro segnale di come la politica sia ancora distante dal comprendere l’importanza che tale legge abbia per le vittime e le famiglie delle vittime e finisca per perdere di vista il vero obiettivo: assicurare loro nel minor tempo possibile giustizia. Così come concepito il nuovo reato rischia di non essere del tutto efficace se i giudici continueranno ad applicare il minimo della pena, che con la concessione delle attenuanti potrebbe far sì che il colpevole non varchi mai le porte del carcere. Confidiamo nelle rassicurazioni, in merito all’espiazione della pena, fatteci dal Vice Ministro Nencini, in una recente intervista realizzata per il quadrimestrale della nostra Associazione (consultabile sul sito www.bastasanguesullestrade.org) con la speranza che il Senato metta quanto prima la parola fine ad una questione che non fa che accrescere il già grande dolore di chi vive o ha vissuto il dramma delle morti su strada”.

Giacinto Picozza

Presidente

Basta sangue sulle strade

Associazione familiari e vittime della strada – Onlus

Già Vice Comandante della Polizia Stradale

 

2018-10-04T08:29:17+00:00 28-gennaio-2016|News|0 Comments