Raffaele Bernardi non ce l’ha fatta, muore a 17 giorni dall’incidente di Arienzo

Raffaele Bernardi non ce l’ha fatta. Ha lottato strenuamente per 17 giorni in ospedale a Caserta contro le terribili ferite riportate in un incidente stradale avvenuto ad Arienzo, la sua città. A seguito del sinistro Raffaele era stato trasportato in ospedale dall’ambulanza scortata da una gazzella dei carabinieri a sirene spiegate nel nosocomio del capoluogo campano. La notizia ha sconvolto Arienzo e Maddaloni, centri del casertano dove Raffaele era molto conosciuto e apprezzato. Nell’impatto era rimasto ferito anche un altro ragazzo originario della vicina San Felice a Cancello. Ai familiari di Raffaele giungano le più sentite condoglianze da parte dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus.

 

2018-03-23T15:15:32+00:00 27-febbraio-2018|Incidenti, News|0 Comments