Rc Auto, la proposta UE per armonizzare le coperture minime in tutti i Paesi membri

La Commissione Europea prova a dare una svolta riguardo all’Rc Auto per gli stati membri. L’intento dell’esecutivo UE è quello di armonizzare le polizze in tutti i Paesi dell’Unione Europea con la conseguente revisione degli importi minimi concernenti le coperture in caso di sinistro. Così, in caso di incidente, il risarcimento non sarà condizionato dal luogo geografico nel quale è avvenuto ma potrà essere trattato nello stesso modo in tutta l’Unione. In questa direzione si dovrà rafforzare anche la “sinistralità passata” del singolo automobilista con un documento apposito che ad oggi non risulta obbligatorio in tutti i Paesi. Un progresso atteso da tempo e sul quale i cittadini comunitari rimangono in attesa di importanti novità.

2018-07-12T12:45:19+00:00 12-luglio-2018|Assicurazioni, In Evidenza, News|0 Comments