Rimorchio colpisce auto in Veneto e muore Michela Coavilla

Ancora sangue sulle strade venete. Stavolta a perdere la vita è una giovane mamma, Michela Caovilla, 38 anni residente a Pramaggiore, che era a bordo della sua auto insime al figlioletto di 6 anni sulla statale 14, nel territorio di San Stino di Livenza. La dinamica dell’incidente ancora non è chiara ma pare che nell’impatto tra un’auto e un autocarro con rimorchio, quest’ultimo sia finito sulla carreggiata opposta proprio mentre transitava Michela che non ha potuto evitarlo. La notizia della morte della ragazza è arrivata come un fulmine su San Stino e Pramaggiore gettando nello sconforto due comunità. A loro e alla famiglia di Michela vanno le più sentite condoglianze da parte dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus.

2017-11-15T11:39:58+00:00 15-novembre-2017|Incidenti|0 Comments