Schiacciata tra due mezzi pesanti sulla A13 ci lascia Rosetta Ramaglia

Spaventoso incidente sull’autostrada A13, al chilometro 41, nei pressi di Ferrara dove un’auto era in coda ad un tir in attesa che le carreggiate fossero liberate da un incidente occorso al chilometro 38. L’autovettura, però, è stata violentemente tamponata da un mezzo da lavoro di Autostrade per l’Italia e lo schianto è stato talmente violento da scaraventare l’auto contro il tir che la precedeva. La scena che si è presentata ai soccorritori è stata agghiacciante. All’interno dell’abitacolo, ormai senza vita, c’era Rosetta Ramaglia, veterinaria di 44 anni originaria di Marigliano, provincia di Napoli. Anche un’altra persona è rimasta ferita in maniera seria mentre il conducente del mezzo da lavoro è stato subito indagato per omicidio stradale. Ai familiari di Rosetta si stringe forte l’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus per questa terribile tragedia.

 

2018-03-23T15:03:44+00:00 02-marzo-2018|Incidenti, News|0 Comments