Scontro ambulanza-moto a Milano, non ce l’ha fatta Vadim Gaina

Non ce l’ha fatta Vadim Gaina, il motociclista 31enne coinvolto in un incidente stradale con una ambulanza in viale Bezzi, a Milano. Dopo lo schianto, il giovane manager di origini moldave, ma cittadino italiano, era stato ricoverato all’ospedale Niguarda per le gravi ferite riportate. La dinamica dell’incidente ancora non è del tutto chiara ed è al vaglio delle forze dell’ordine. Gli organi di Vadim sono stati donati e regaleranno vita ad altre persone che ne hanno bisogno, un gesto davvero rimarchevole da parte dei familiari. A loro e a chi conosceva il giovane manager vanno le più sentite condoglianze da parte dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus.

2018-01-09T16:16:31+00:00 09-gennaio-2018|Incidenti, News|0 Comments