Se frughi nella borsa mentre guidi rischi la patente

Durante la guida è necessaria la massima attenzione in ogni istante onde evitare spiacevoli conseguenze per sè e per gli altri. Lo ricorderà bene una donna savonese rimasta coinvolta in un incidente nel 2013 a causa della disattenzione provocata dal frugare nella propria borsetta posizionata sul posto del passeggero. Il Tar della Liguria ha rigettato il ricorso presentato dalla donna contro la sanzione comminatale, ovvero la revisione della patente. “Il comportamento della ricorrente appare gravemente imprudente, con distrazione dalla imprescindibile attenzione alla guida per prendere un oggetto dalla borsa posta sul sedile anteriore destro. Questo ha determinato un sinistro con lesioni a danno di altro conducente e giustifica i dubbi sul persistere dell’idoneità tecnica all’abilitazione alla guida”. I casi di incidenti per distrazione alla guida sono numerosissimi e questa sentenza dovrà fungere da monito per coloro che troppo spesso guidano facendo altro.

2018-04-20T10:37:26+00:00 20-aprile-2018|In Evidenza, News|0 Comments