Sicurezza stradale, l’Aci lancia #GUARDALASTRADA

Continua la diffusione della campagna contro la distrazione alla guida #GUARDALASTRADA, a cui è abbinato anche l’hashtag #MOLLASTOTELEFONO, lanciata nel mese di luglio da Aci e veicolata attraverso i principali Social Network e Piattaforme.

I dati che si riferiscono all’incidentalità stradale nel nostro Paese ci dicono che il 75% degli incidenti è causato dalla distrazione e una delle prime cause della distrazione è l’uso dello smartphone per inviare messaggi, chattare, scattare selfie e inviare foto.

Testimonial dello spot Francesco Mandelli, attore e conduttore televisivo amato dal giovane pubblico, principale destinatario della campagna. Mandelli è il protagonista di un video, diretto dai registi Marco Bellone e Giovanni Consonni, che parte da una situazione paradossale nell’uso del telefono alla guida e si conclude con un incidente gravissimo. Il filmato si conclude con Mandelli – nella veste di sè stesso e non più di attore, che spegne il telefono.

Dall’Aci sottolineano che #GUARDALASTRADA è la prima campagna promossa da una Pubblica Amministrazione che vede l’uso esclusivo dei Social Network, con una pianificazione sui media digitali attraverso le modalità del Precision Marketing, ovvero implementando una iper-targhettizzazione dei giovani tra i 18 e i 29 anni, i quali riceveranno post, tweet e video contro le distrazioni alla guida legate proprio all’uso del telefonino.

 

 

2018-09-26T16:23:29+00:00 07-settembre-2016|News|0 Comments