Travolto da uno scooter con il nipotino a cui salva la vita

Un vacanza in famiglia che purtroppo si è trasformata in tragedia per Fabrizio Barducci, 62 anni, originario di Campi Bisenzio ma residente a Prato. L’uomo, in compagnia della moglie, aveva raggiunto figlia, genero e nipotino presso il Residence Orchidea Marina di Tirrenia per trascorrere una giornata al mare. È proprio lì davanti che in serata si è consumata la tragedia che poteva avere conseguenze ancora più gravi: Fabrizio stava attraversando la strada con in braccio il nipotino quando uno scooter li ha travolti. L’uomo, in un estremo abbraccio, ha avvolto il piccolo facendogli scudo con il proprio corpo e salvandogli così la vita. Non c’è stato invece nulla da fare per il nonno che ha riportato gravi lesioni che lo hanno condotto al decesso. L’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus si unisce al profondo dolore della famiglia di Fabrizio.

2017-08-31T15:34:18+00:00 29-agosto-2017|Incidenti|0 Comments