Amedeo, Samuele e Marco: tre vite spezzate in un incidente a Capannori

Il mese di giugno si apre nel peggiore dei modi sul fronte dell’incidentalità stradale per Lunata, frazione di Capannori che piange tre giovani vite. Lunedì 1 giugno la via Pesciatina è stata teatro di uno scontro tra uno scooter sul quale viaggiavano i due diciassettenni Amedeo Favilla e Samuele Leto, e una moto BMW R1200 guidata dal 38enne Marco Lencioni. L’ultimo abbraccio virtuale di Segromigno e Gragnano, località da cui provenivano le vittime, è stato dato durante tre distinte celebrazioni che si sono tenute all’aperto nella giornata del 3 giugno. L’intero paese di Capannori, così come i paesi d’origine dei tre giovani, sono sotto shock e si interrogano sulla pericolosità di quella strada che non è nuova a gravi incidenti stradali. Solo tre mesi fa un uomo è morto investito mentre attraversava sulla Pesciatina.
Ai familiari di Amedeo, Samuele e Marco giunga l’abbraccio di tutta l’Associazione Familiari e Vittime della Strada.

2020-06-03T16:20:48+00:00 03-giugno-2020|Incidenti|0 Comments