La Procura di Ivrea ha convalidato l’arresto per omicidio stradale di Marc Costa, il 49enne alla guida del Citroën Berlingo sul quale viaggiava Mauro Taragni, morto a causa di un tamponamento con un’altra auto. Lo schianto è avvenuto in A4, tra Chivasso Centro e Ovest. Dai primi accertamenti sembrerebbe che Costa guidasse con un tasso alcolemico tre volte superiore al consentito. Attualmente è agli arresti domiciliari. Ferita in modo non grave la compagna di Taragni, Mirella Battaglin, che si trovava nel sedile posteriore del veicolo. L’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus esprime cordoglio per l’accaduto e ribadisce con forza l’appello di non mettersi alla guida dopo aver bevuto.