Era rimasto orfano di madre da qualche anno Angelo Pardu, il 21enne che questa mattina ha perso la vita al sesto chilometro della statale 128 tra Ussana e Pimentel, in terra sarda. Il giovane, a bordo della sua Fiat Uno rossa, si è scontrato con l’auto condotta da un anziano su quella che è considerata una delle dorsali più pericolose della Sardegna. Al padre Ignazio, titolare di un oleificio a Senorbì (Cagliari) dove risiedeva con Angelo, giungano le più sentite condoglianze da parte dell’Associazione Familiari e Vittime della Strada basta sangue sulle strade Onlus.